Psyop e la Virtual Reality

di Enrico Tanno

14 ottobre 2017

Da poco tempo Psyop, studio pluripremiato di indiscussa fama globale per l’animazione e l’advertising, con sede a New York e Los Angeles, ha iniziato a fare anche VR.

Psyop è riconoscibile e distinguibile per dei prodotti audiovisivi accuratissimi, avanzati tecnicamente e dall’impatto estetico raffinato, ricercato e perfettamente integrato con l’idea e il messaggio da veicolare. Video come questi:

Sull’argomento ecco un Ted speech:

e una video intervista ad un Creative Director del team:

Ora che Psyop ha iniziato a fare prodotti per la virtual reality, genera capolavori autoriali altissima qualità e con diverse innovazioni tecniche.

Il loro nuovo gioco in VR, Kismet, prodotto per HTC Vive, Oculus Rift, e Playstation VR, è passato dall’avere nel suo team di sviluppo una sola persona, il suo creatore, ad averne 25 di talento, artisti, produttori, sviluppatori. Si tratta di un game ambientato nel mondo dei tarocchi, della magia e dell’astrologia. Un indovino quotidiano in VR dallo stile gotico. Ogni carta è un piccolo gioielletto di illustrazione, con una profondità 3d ricercata che avviene solo in determinate visuali.

L’artista Edmund Liang, assiduo collaboratore di Psyop, ha disegnato le 22 Card dei tarocchi del Major Arcana. Di seguito l’illustrazione, la sua relativa colorazione in digitale e dei concept.

Ed ecco alcune stills:

Riuscirà Psyop a dettare le leggi della qualità anche in questo campo? Sicuramente questo è un ottimo punto di partenza.

Thanks to Psyop and Kismet press kit for the informations.

Comments:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Registrati alla nostra newsletter per avere aggiornamenti editoriali dalla redazione.