DUST

di Enrico Tanno

8 settembre 2011

Il fotografo austriaco Klaus Pichler da due anni nei dintorni di Vienna va alla ricerca di cumuli di polvere e detriti. Ci ha regalato degli scatti che ci mostrano la transitorietà e il continuo divenire delle cose che usiamo, e ci dimostra come anche quella che consideriamo sporcizia a volte può avere fascino e persino una componente poetica.

Comments:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Registrati alla nostra newsletter per avere aggiornamenti editoriali dalla redazione.