Emiliano Ponzi

di Emanuele Roccucci

29 agosto 2010

Laundry presenta un artista/illustratore della scuderia Magnet Reps, una delle società di artists rep più quotate di Los Angeles.
Emiliano Ponzi vive a Milano. Il suo è uno stile pop pieno di vivacità e colori e, soprattutto, coniuga perfettamente la stilizzazione delle forme a un senso del grottesco e dell’immaginario davvero sorprendente. Ora: inutile impostare una presentazione nel tradizionale modo comparativo; cercare di trovare progenitori o diretti ispiratori nel lavoro di un artista non è tanto faticoso, quanto inutile poiché toglie all’arte emergente il valore della ricerca di un proprio stile. Ci piace pensare che ogni illustratore, in fondo, sia permeato degli stessi stimoli visivi, sia bombardato dagli stessi modelli che dilagano ogni giorno nel contesto ordinario della quotidianità e invadono le nostre menti. Quello che serve, invece – citando Italo Calvino -, è lo spazio di non-inferno che ognuno di loro è in grado di restituire. Quello che mi ha colpito di Emiliano è la sua capacità di osservazione, la coerenza rispetto a una vocazione lirica e a un senso molto raffinato ed estetico della fantasia, tra poesia e pura astrazione grafica. Piani spesso bidimensionali, larghe campiture di colore, segno netto e regolare. Emiliano porta l’illustrazione all’arte, questo ci interessa.

Emiliano ha collaborato con molto giornali, e ha oscillato tra lavori di grafica e illustrazione e mostre. Tra i suoi clienti: The New York Times, Los Angeles Times, Time UK, San Francisco Chronicle, Washington Post, Newsweek, Businessweek, The Boston Globe, Le Monde, The Atlantic Monthly, Saatchi & Saatchi New York, American Express, Penguin books, United Airlines, Sports illustrated, and in Italy, Corriere della sera, Sole 24 ore, Feltrinelli, Triennale design Museum, Mondadori, Rolling Stone magazine.
Ha vinto numerosi premi.

Comments:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Registrati alla nostra newsletter per avere aggiornamenti editoriali dalla redazione.